Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Corriere della Sera, “Una Roma italiana per battere il Porto”

“Mirante ancora titolare”

In parte per scelta e in parte per necessità, la Roma che martedì sera affronterà il Portopotrà essere molto italiana. Per necessità innanzitutto perché Olsen quasi certamente alzerà bandiera bianca, dando spazio a Mirante. Così come Schick, che è costretto a fermarsi proprio nel momento in cui stava vedendo il campo con discreta continuità. Nell’ipotesi che gradirebbe maggiormente il tecnico della Nazionale Roberto Mancini, partono dal primo minuto proprio Mirante, Florenzi, Cristante, De Rossi, Pellegrini, Zaniolo ed El Shaarawy. Ci sarà certamente Kolarov: impossibile pensare a una Romasenza di lui anche alla luce dei suoi dati offensivi. Il serbo è il difensore che ha segnato di più nei maggiori campionati europei. Lo scrive il Corriere della Sera.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa