Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Edicola

L’Edicola, Gasperini rinnova con l’Atalanta. I giallorossi tornano alla ricerca di un allenatore

Tutta la rassegna stampa in un click

LA GAZZETTA DELLO SPORT – Gian Piero Gasperini ha deciso: il prossimo anno allenerà ancora l’Atalanta. Ieri il rinnovo fino al 2022 con la Dea.

La Roma riparte alla caccia dei un allenatore per la prossima stagione: dopo il no te del tecnico piemontese, i giallorossi potrebbero pensare ad un mister X, non ancora accostato alla panchina.

Due squadre inglesi su Cengiz Under: Tottenham e Arsenal hanno sondato il terreno per l’attaccante turco. In caso di addio, i giallorossi punterebbero su Florin Thauvin del Marsiglia.

TUTTOSPORT – Dopo il no di Conte arriva anche quello di Gasperini, che ieri ha rinnovato fino al 2022 con l’Atalanta. Ora in pole position per la panchina giallorossa ci sono Sarri, De Zerbi e Marco Gianpaolo.

La Juventus continua a provarci per far indossare a Nicolò Zaniolo la maglia bianconera. I campioni d’Italia potrebbero inserire nella trattativa Mattia Perin, che interessa alla Roma per sostituire Robin Olsen.

Il Torino, per conquistare un posto in Europa la prossima stagione, vuole rinforzarsi: per la difesa i granata stanno pensando al numero 5 giallorosso, Juan Jesus.

LEGGO – E’ arrivato ieri a sorpresa anche il dietrofront di Gasperini, nonostante l’accordo di massima trovato nelle scorse settimane. Il tecnico piemontese ha rinnovato con la società di Percassi per altre tre stagioni.

Dopo l’addio di Gennaro Gattuso, anche il Milan è alla ricerca di un allenatore per la prossima stagione. I rossoneri sarebbero interessati anche all’ex romanista Eusebio Di Francesco.

IL TEMPO – A Trigoria, dopo il no di Gasperini, si pensa a De Zerbi, già contattato da Baldini.

CORRIERE DELLO SPORT – Gian Piero Gasperini dice no alla Roma per la seconda volta. Due anni fa era stato contattato dalla coppia Baldini–Monchi, questa volta da Baldini–Fienga, ma ha sempre preferito l’Atalanta.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Edicola