Resta in contatto

Edicola

L’Edicola, la Roma sfida l’Inter per Barella. Spinazzola: visite mediche ok

Tutta la rassegna stampa

LA GAZZETTA DELLO SPORT – Sul mercato nasce l’asse Roma-Juve.

Lo Shanghai Shenhua torna alla carica per El Shaarawy: non sono esclusi rilanci da parte del club cinese per convincerlo a trasferirsi in Oriente.

Luca Pellegrini passa alla Juventus. Per il classe ’99 si erano mosse anche Liverpool, PSG e Manchester City.

Spinazzola ha effettuato le visite mediche con la Roma.

La Roma mette fretta al Cagliari per Barella. L’Inter pensa allo sgarbo ed è pronta a pagare la clausola di Lorenzo Pellegrini.

Manolas e il Napoli sono ai dettagli.

IL CORRIERE DELLO SPORT – La Roma ha convinto il Cagliari e ora aspetta il sì di Barella.

L’Inter fa sapere che non parteciperà ad aste per Barella ed è pronta a pagare la clausola di Pellegrini.

Gerson alla Dinamo Mosca: alla Roma 10 milioni di euro.

Le qualità di Spinazzola, neo acquisto giallorosso.

Le visite di Spinazzola: selfie, sorrisi e “Forza Roma”.

Lo Shanghai si rifà avanti per El Shaarawy.

Con 58 milioni di plusvalenze, la Roma sistema il bilancio al 30 giugno.

CORRIERE DELLA SERA – Porte girevoli per quanto riguarda i terzini della Roma: Florenzi e Karsdorp rischiano la cessione.

Anche la Roma su Barella. Domani vertice in Lega tra Roma e Inter.

LA REPUBBLICA – Difficilissima, almeno per il momento, l’operazione Higuain. Zaniolo non si muove da Roma per meno di 70 milioni.

Dopo l’arrivo di Spinazzola la Roma sfida l’Inter per Barella.

IL TEMPO – I piani di Petrachi dopo i quasi 60 milioni di plusvalenze.

IL MESSAGGERO – Visite mediche tra sorrisi e selfie per Spinazzola.

Roma su Barella. Inter pronta a pagare la clausola di Pellegrini.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Edicola