Resta in contatto

Rassegna Stampa

CorSport, “Zaniolo, dal Real fino al cucchiaio. I mesi d’oro prima della crisi”

Dalla consacrazione col Porto iniziò proprio la crisi con la Roma

Da perfetto sconosciuto a caso, passando per alcuni mesi da grande protagonista. La storia d Nicolò Zaniolo inizia in una serata sfortunata per la Roma contro il Real Madrid, mandato in campo titolare a sorpresa da Eusebio Di Francesco.

Da lì in poi sempre più spazio, arrivano i primi gol e i primi titoli a lui dedicati, con tanti di crismi del nuovo Totti a lui conferiti da gran parte dell’opinione pubblica.

La sera magica per Nicolò arriva contro il Porto: doppietta, italiano più giovane a segnarne una agli ottavi di Champions League e la consacrazione. Ma da lì in poi è iniziato un periodo di appannamento per la Roma e per Zaniolo, e nelle ultime settimane si rincorrono le voci di una sua possibile partenza. Lo riferisce il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa