Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La cura Fonseca per riaccendere Dzeko (e la Roma)

Il tecnico portoghese vuole mettere il bosniaco nelle condizioni di tornare a fare la differenza

“Ho sempre detto di star bene qui. Mia moglie ed i miei figli, che sono nati qui, si trovano bene“. Parola di Edin Dzeko. C’è un incrocio di donne nella telenovela dell’estate, che stava per portare il bosniaco all’Inter, e che all’ultimo ha visto il colpo di scena con il rinnovo con la Roma fino al 2022. Chissà cosa sarebbe successo se Wanda Nara non avesse appoggiato Icardi a rifiutare tutte l’offerte aspettando la Juve. Probabilmente dietro alla scelta di Dzeko ci sarà stata anche la volontà della moglie, Amra Silajdzic, nel rimanere nella Capitale, già decisiva nel 2018 nel rifiutare il Chelsea.

Lo scorso anno l’ex City in campionato ha segnato solo 9 gol, i rapporti con tifosi e società sembravano ormai essere persi, ma ora con l’arrivo di Fonseca le carte in tavola sono cambiate. La Roma si è accorta che a 15-20 milioni non avrebbe mai trovato un attaccante migliore, anche se quando scadrà il contratto Dzeko avrà 36 anni. A Fonseca questo non interessa perché lui pensa solo al presente per arrivare almeno al quarto posto. Lo scrive “Il Corriere della Sera”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa