Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

“Mi rimedi un biglietto per lo Stadio?” C’era una volta la tribuna vip del Coni

Day

Cambiati i tempi all’Olimpico…

“Mi rimedi un biglietto di Monte Mario?“, è una frase che chiunque a Roma ha pronunciato almeno una volta nella vita. Quei 175 posti che prima erano sotto il controllo del Coni, ora sono invece gestiti dalla neonata Sport e Salute. Ora dei 500 tagliandi disponibili, circa duecento a regime saranno venduti.

Per gli altri trecento: le autorità che ne hanno diritto sono solo quelle del cerimoniale di stato (dal presidente della Repubblica a prefetti e questori in carica). Al Coni invece ne sono destinati solo 20. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa