Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Inaugurato il nuovo istituto scolastico a Trigoria. Baldissoni: “Diamo un piano B ai nostri giovani”

Giornata importante a Trigoria: ecco il nuovo istituto scolastico

È stato inaugurato oggi a Trigoria il nuovo istituto scolastico dell’AS Roma, sezione distaccata dell’Istituto Scolastico Internazionale Giovanni Paolo II. Sono già cinque anni che l’iniziativa è partita, ma adesso gli studenti non dovranno più uscire dal centro sportivo dove si allenano (e in alcuni casi vivono) perché le classi e la palestra sono state realizzate in un vecchio casale adiacente ai campi completamente ristrutturato e rimesso a nuovo.

Riservata ai giovani tesserati dell’AS Roma, è un liceo scientifico con indirizzo sportivo e prevede cinque classi, dal primo al quinto anno e al momento conta 80 iscritti. L’apertura di oggi arriva dopo cinque anni di sperimentazione – nell’ultimo anno gli iscritti erano 64, tutti promossi – e regala alla Roma un piccolo record visto che il Fulvio Bernardini è l’unica struttura della Serie A ad avere al proprio interno ristorante, convitto, campi, palestre e classi.

La Roma investe in questi ragazzi, dando loro un piano B per la loro vita”, ha detto il professor Ottavio Di Paolo, responsabile del progetto, mentre il vice presidente giallorosso Baldissoni ha ricordato: “Il presidente Pallotta ha voluto fortemente questo risultato e fin dall’inizio per noi è stata una grande responsabilità. Chi entra in un settore giovanile sa che diventa complice del sogno di tanti ragazzi, pur sapendo che le statistiche spesso sono brutali perché sono molto pochi quelli che poi vivono di calcio. Noi vogliamo garantire che al termine di questo percorso ci possa essere la base per mettere a frutto tutto quello che è stato imparato, non solo nel calcio”.

Presenti all’inaugurazione la dottoressa Anna Carbonara, il responsabile del settore giovanile Tarantino, e Bruno Conti, responsabile delle Academy Italia e da sempre punto di riferimento per i ragazzi del vivaio.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News