Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

De Rossi fa impazzire i tifosi argentini…andando al supermercato

La pausa per le nazionali regala qualche giorno di riposo anche al Boca e all’ex numero 16 giallorosso che decide di darsi a un’attività abbastanza inaspettata

La pausa per le nazionali vale per tutti, non solamente in Europa. In ogni angolo di mondo, i campionati principali si fermano e lasciano posto alle nazionali. Il che, per chi è convocato, significa spesso viaggi intercontinentali. Poi c’è chi resta ad allenarsi, in centri sportivi spesso spopolati dalle scelte dei commissari tecnici. È il caso di Daniele De Rossi, che ha lasciato la maglia dell’Italia e che quindi, come altri compagni di squadra al Boca Juniors, è rimasto agli ordini di Alfaro in attesa che gli altri tornino dalle partite internazionali.

L’allenatore degli “Xeneizes” ha concesso ai suoi giocatori qualche giorno di riposo, scegliendo il lunedì sera come momento in cui ricominciare le sedute. Il che, come riporta TNT Sports, ha permesso l’avvistamento del “Tano”, come ormai chiamano De Rossi da quelle parti, in giro per Buenos Aires. Dove è stato visto il centrocampista? Di opzioni ce ne sarebbero, ma come sempre DDR si fa riconoscere e sceglie…quella più inaspettata. E quindi su Twitter diventa virale il post di un tifoso che lo immortala mentre fa la spesa al supermercato. Una vista che, evidentemente, è tanto improbabile quanto lo è in Italia.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News