Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Abbondanza Roma. Fonseca cambia per non fermarsi

Accenno di turnover per il portoghese ma la Roma punta sull’Europa League

Paulo Fonseca non si fida degli avversari, perché conosce le potenzialità dell’Istanbul Basaksehir. Al contrario invece, il portoghese ripone molta fiducia nella sua squadra, al punto che oggi la rivolterà un po’, cambiandone gli interpreti ma non la filosofia. “La squadra fisicamente sta bene – dice il tecnico -, ma sappiamo che dopo questa gara ce ne sarà un’altra ravvicinata e impegnativa. Dobbiamo pensare anche ai tempi di recupero dei giocatori“.

Nella testa del lusitano dunque ci sono prima di tutto Spinazzola e Diawara, che oggi dovrebbero entrambi esordire dal via, con l’italiano che potrebbe giocare addirittura alto a sinistra. Il centrocampista ex Napoli invece si piazzerà in mediana. Troveranno spazio probabilmente anche Juan Jesus e Pastore, che a Fonseca piace particolarmente. Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa