Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Fonseca: “Roma, ora hai capito il mio calcio”

“La squadra ha capito la mia idea di calcio”

Otto centri in cinque giorni, equamente distribuiti tra Sassuolo e Basaksehir, che diventano 12 in 4 gare ufficiali con 7 calciatori diversi. Benvenuti a “Fonseca land” dove la stella polare è segnare e divertire.

Per avere una partenza così prolifica a tinte giallorosse bisogna tornare indietro addirittura nel 2009-10, quando la Roma di Spalletti segnò 15 reti in 360 minuti. La soddisfazione di Fonseca è evidente: “La squadra ha capito la mia idea di calcio”. Timidamente iniziano ad arrivare anche alcuni flebili segnali da Pastore.

L’altra sera, dopo un primo tempo sottotono, nella ripresa l’argentino si è acceso. Un paio di assist a Dzeko non sfruttati e finalmente qualche giocata delle sue. A tal punto che i fischi con cui era stato accolto dal pubblico, sono diventati applausi quando è stato sostituito. Lo riporta TuttoSport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa