Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Fonseca, dal Gianicolo a Trastevere

Ha deciso di vivere a pochi passi dal Gianicolo

La luna di miele tra Fonseca e Roma è cominciata a fine giugno quando molti tifosi si interrogavano sul suo arrivo e lui, sbrigate tutte le faccende, è salito su un taxi ed ha chiesto “Portami a vedere la città dall’alto”. La prima tappa del suo pellegrinaggio è stata la terrazza del Gianicolo e, in accordo con sua moglie, ha deciso di vivere a pochi chilometri da quel punto panoramico che tanto gli è piaciuto.

Abita accanto a Villa Doria Pamphili e qualche volta indossa le scarpe da ginnastica per fare jogging. Ai suoi giocatori ha promesso anche una sfida a padel. Si concede qualche strappo alla regola a tavola e in particolare per due piatti: la gricia e l’abbacchio. Lo scrive oggi il Corriere dello Sport.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa