Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Altalena Veretout: da eroe a imputato

Un errore del francese ha dato vita al gol di Zapata

L’altalena fra la progressione incredibile contro il Bologna e il passaggio scriteriato che ha condannato la Roma al gol contro l’Atalanta racchiude tutti gli estremi. In tre giorni Veretout ha vissuto il massimo dell’esaltazione e il minimo della considerazione, ma con l’equilibrio che lo contraddistingue in campo ha lasciato un post su Instagram in cui invitava il gruppo a voltare pagina.

Ha riconosciuto immediatamente l’errore che ha lanciato Gomez, ma, come non si sentiva eroe di turno domenica, non ritiene di essere l’unico responsabile della brutta serata di mercoledì. Resta insostituibile per Fonseca e non è un caso che è il giocatore per cui il mister si sia esposto in prima persona. Veretout ha conquistato i compagni con il lavoro quotidiano e non è ancora al top della forma dopo l’infortunio. Lo riporta il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa