Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Con la Grecia torna Zaniolo. Balotelli può attendere

Balotelli può attendere. E anche per Castrovilli l’appuntamento è rimandato

Torna invece Zaniolo, unico Under 21 strappato a Nicolato e al suo impegno cruciale con l’Irlanda, mentre Kean e Tonali potrebbero aggregarsi per la seconda sfida. De Rossi, infine, è in stand-by. Si delinea l’Italia che affronterà Grecia e Liechtenstein nelle qualificazioni europee.

Venerdì Roberto Mancini comunicherà la lista per il doppio impegno: il 12 a Roma gli azzurri possono conquistare la qualificazione aritmetica a Euro 2020. E comunque tre giorni dopo a Vaduz dovrebbe arrivare il timbro definitivo. Esperimenti rimandati a novembre (Bosnia a Zenica, Armenia a Palermo) e soprattutto alle amichevoli di marzo.

Senza dimenticare che vincere è obbligatorio per essere teste di serie al sorteggio dell’Euro (il 30 novembre a Bucarest) e per puntare alla prima fascia nel sorteggio per Qatar 2022. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa