Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Pastore, dolce e postdatato risveglio dell’uomo che sussurra al pallone

Cinque partite di fila per l’argentino che convince sempre di più

La scorsa annata per Pastore è stata sotto zero, ora è un altro e lo sta dimostrando. E’ tornato a sentirsi importante, fischi prima e standing ovation oggi. Lo scorso anno non era una questione di ruolo perché semplicemente non era in condizioni fisiche accettabili per infortuni vari. Adesso “El Flaco” si sente perfettamente a suo agio, sta bene fisicamente ed è in fiducia mentalmente. Se prima giocava da fermo oggi è un calciatore di movimento. Ciò che sorprende è il suo essere sempre in partita, in tutte le posizioni e in ogni situazione.

Le cinque partite di fila per uno come lui sono insolite, ma oggi sembra la normalità. Con Di Francesco non c’è mai stato feeling e il rapporto è degenerato dopo il derby di ritorno. Dopo l’ultima annata la Roma ha pensato ad alleggerire il monte ingaggi e quello di Pastore è tra i più pesanti. Non c’è stata un’occasione per la cessione, né la volontà concreta da parte del giocatore e tutto è rimasto così. Fonseca è stato bravo a non far marcire la situazione e ha lavorato sul suo recupero. Lo riporta Il Messaggero.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa