Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Una Roma stremata crolla nella ripresa al Tardini: 2-0. Florenzi ora è un caso

Giallorossi sconfitti e ora sesti. Ancora 90′ in panchina per il numero 24

La stanchezza prima o poi si paga e la Roma l’ha fatto sul più bello. La sconfitta di Parma costa ai giallorossi il posto Champions e un periodo di sosta su cui riflettere. A impedire il tracollo soltanto Pau Lopez e qualche errore dell’attacco emiliano. I capitolini non sono mai riusciti a creare una vera occasione da gol se si esclude il palo di Kolarov quando è arrivato anche il miracolo di Sepe sul tap in di Pastore. Un passo indietro figlio della stanchezza accumulata l’ultimo mese da una squadra senza turnover.

Un dazio pagato soprattutto da Veretout e Pastore, ma anche da Dzeko. Fonseca ammette e non cerca alibi: “Un brutto colpo, ma è chiaro che la squadra è stanca. Questi giocatori hanno giocato sempre le ultime partite, non è una questione di atteggiamento, ma non abbiamo avuto reazione e non siamo veloci in questo momento“. Sulla fascia destra è toccato di nuovo a Spinazzola che tra oggi e domani si sottoporrà a degli esami. In Nazionale toccherà a Florenzi che nella Roma ormai è un caso. Lo scrive Leggo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa