Resta in contatto

Prima Squadra

Euro2020, Mancini: “Sappiamo cosa possiamo dare, dobbiamo cercare di migliorarci”

“So che abbiamo bravi giocatori che migliorano costantemente”

Una volta conosciuti gli avversari del girone, il ct Roberto Mancini ha commentato così ai microfoni di Sky Sport il sorteggio appena conclusosi:

“Le partite vanno giocate tutte, potevamo trovarci Francia e Portogallo, ma la Svizzera è un’ottima formazione. La Turchia ha tanti giocatori giovani buoni e il Galles potrebbe rappresentare la sorpresa del torneo. Poteva uscire la Francia, a volte essere in due forti nello stesso girone può essere un vantaggio. Sappiamo cosa possiamo dare, dobbiamo cercare di migliorarci.

Abbiamo fatto un ottimo girone di qualificazione, ma la strada è ancora lunga. Ora c’è da azzerare tutto e ripartire da zero. Non credo ci siano squadre più forti dell’Italia, forse solo più attrezzate e pronte. Francia e Portogallo penso sperassero di non capitare con noi, siamo una realtà in crescita. Abbiamo due amichevoli da giocare, saranno importanti perché molto vicine all’Europeo”.

Poi l’ex tecnico dell’Inter soffermandosi sugli obiettivi della Nazionale ha aggiunto: “Si parte per vincere, l’Italia ha questo dovere sempre. So che abbiamo bravi giocatori che migliorano costantemente, tutti danno sempre il massimo. Il gruppo è buono, l’obiettivo è vincere e non ci nascondiamo. Si è creato un feeling tra i giocatori importante, in campo e fuori. Stanno tutti bene, a volte voglio lasciar fuori qualcuno per farli riposare, ma nessuno vuole la panchina. Lo spirito è quello giusto”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Bravo, il più bel commento sul grandissimo e inarrivabile Ago!"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Pure io diventai giallorosso per il Barone e per Falcao e dato che abito a Torino pure per il gusto di contrastare la odiata juventus e tutti gli..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Prima Squadra