Resta in contatto

Rassegna Stampa

Roma impaurita, dirigenti scontenti. La tenaglia su Fonseca

La malattia della Roma vista da dentro Trigoria è materia liquida

“La squadra ha paura” ha detto pubblicamente l’allenatore Paulo Fonseca, che però nel chiuso di una stanzetta all’uscita dagli spogliatoi dello Stadio Olimpico ha approfondito in un’unita di crisi improvvisata il dettaglio del crollo, costato il quarto posto. Le quattro sconfitte in campionato del 2020 hanno forme e motivi diversi le une dalle altre: è questo che ha spiegato l’allenatore all’amministratore delegato Fienga, che venerdì notte non ha voluto aspettare per analizzare il freschissimo rovescio interno contro il Bologna. Lo riporta La Repubblica.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa