Resta in contatto

Rassegna Stampa

Peres-Fazio, ecco i due ripescaggi per la svolta

Chance per i due dal 1′

Nel giorno dell’esordio di Di Francesco sulla panchina della Roma, Bruno Peres era titolare contro l’Atalanta e molto probabilmente lo sarà anche oggi. Fazio, invece, entrò proprio al posto del terzino e una decina di minuti dalla fine e i giallorossi vinsero con punizione di Kolarov, che stasera sarà in panchina per Spinazzola. Peres e Fazio sono due ripescati, mentre la stagione 2017/2018 l’hanno vissuta, chi più e chi meno, da protagonisti. Quel giorno a Bergamo il brasiliano si fece male e Di Francesco contro l’Inter fu poi costretto a schierare Jesus come esterno di destra.

Fazio non vede il campo dalla partita contro la Spal e stasera al centro si apre un portone perché Mancini verrà spostato a centrocampo. L’argentino è il primo candidato a prendere il suo posto con Cetin che è ancora acerbo e Jesus nel dimenticatoio: non compare in formazione da un girone, ultima presenza proprio contro l’Atalanta il 25 settembre scorso. Quella di stasera è la classica partita da dentro o fuori: in caso di sconfitta la Roma andrebbe a meno sei con gli scontri diretti a sfavore. ci sarà tempo per vedere Ibanez, Villar e Perez: Fonseca si affida alla vecchia guardia. Lo scrive Il Messaggero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa