Resta in contatto

News

Espulso su Instagram un calciatore di Terza Categoria: il motivo

Succede nel bergamasco: squalificato per aver insultato un arbitro su Instagram dopo un arbitraggio discutibile

È accaduto in Terza Categoria, nel bergamasco. Un 21enne dello Sporting Brembatese, dopo il derby perso 1-0 con l’Atletico Grignano, si è sfogato su Instagram a causa di un arbitraggio a suo dire discutibile. Il calciatore ha cercato il direttore di gara sul social fotografico, lo ha contattato e l’ha insultato pesantemente.

L’arbitro, in tutta risposta, ha segnalato l’accaduto al Giudice Sportivo. Il risultato? Il ragazzo ha ricevuto una squalifica di ben quattro giornate per l'”espressione irriguardosa e offensiva”. Si tratta della prima volta che accade in Italia, seppur non nel calcio professionistico.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Un Capitano esempio di correttezza e lealtà nei confronti degli avversari e degli arbitri verso i quali si rivolgeva a distanza di un metro voce..."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Grande Barone! Iniziai allora a tifare la Roma, per la sua zona totale e quel genio di Falcao!"

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Ciliegina sulla torta...allenatore as roma!!!!!! Che spettacolo!!!!"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Grande capitano grande uomo"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da News