Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Kalinic-Dzeko, gemelli diversi. Fonseca ha un’opzione in più

La grande verità con cui la Roma ha fatto ritorno da Cagliari è soprattutto questa: ora Edin Dzeko ha un’alternativa e, quando necessario, potrà anche riposare.

E quella alternativa non è niente di diverso da quella che doveva essere fin da inizio stagione, se non fosse altro che Nikola Kalinic ha sempre girato a vuoto. Un po’ per sfortuna, un po’ per colpa sua, un po’ perché magari anche il destino ha voluto così. A Cagliari, però, Fonseca ha deciso di dargli spazio, complice anche la grande stanchezza di Dzeko, palesata soprattutto nella ripresa di Europa League, nella gara contro il Gent. E stavolta Kalinic non ha perso l’occasione. Dimostrando, però, che la Roma ora non solo ha un’alternativa, ma anche un modo diverso di giocare: con Dzeko Fonseca ha in campo un regista offensivo, con Kalinic un centravanti più puro. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa