Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Occhio Pau Lopez, a Siviglia ti aspetta un altro derby

Per Pau Lopez la sfida di giovedì 12 marzo è speciale

Il portiere spagnolo ritorna al Sanchez Pizijuan dopo il derby giocato l’anno scorso con la maglia del Betis. Nella doppia sfida in Liga dello scorso anno, il numero 13 vinse la gara di andata per uno a zero e perse però il ritorno per 3-2. Comunque Lopez non guarda al passato, e questo già lo ha fatto capire: “Mai avuto dubbi in estate, questo è un passo in avanti per la mia carriera”.

La squadra si affida molto a lui, forse anche troppo, come detto da Fonseca“Ci siamo appoggiati troppo a Pau”. Nel corso della partita, lo spagnolo gioca moltissime volte il pallone con i piedi, dati i molti retro passaggi  fatti dai difensori, ed è normale che la gestione del pallone non sia perfetta in ogni occasione. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa