Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Porte chiuse al Mestalla, ma la gente si accalca fuori dallo stadio (FOTO)

A Valencia non viene rispettato il divieto di assembramento, uno dei motivi che ha poi portato l’Italia ad emanare il nuovo decreto


Sembra di vedere l’Italia qualche giorno fa, ma invece è la Spagna. Lì la situazione non è ancora a livelli critici come da noi, eppure quanto è successo con il Decreto varato ieri sera non sembra aver scalfito la volontà degli spagnoli di tifare i loro beniamini.

In questo momento Mestalla di Valencia si sta disputando la gara di Champions League contro l’Atalanta, e migliaia di tifosi si sono riversati fuori dall’impianto per sostenere la squadra. Non solo: all’interno dell’impianto sono stati montati dei megafoni, proprio per far arrivare ai giocatori in campo il supporto della tifoseria.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News