Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Karsdorp ora rischia di tornare

Uno dei tanti flop dell’era Monchi è sicuramente Rick Karsdorp, ceduto la scorsa estate in prestito al Feyenoord dopo due anni con molte più ombre che luci alla Roma.

Nonostante la buona stagione in Olanda, il suo futuro è incerto. Il club di Rotterdam sta avendo problemi di natura finanziaria e non può tenere in rosa il giocatore, per il quale Petrachi non può chiedere meno di 7-8 milioni. Un destino simile lo avranno tanti altri giocatori di proprietà giallorossa sparsi per l’Italia e l’Europa: da OlsenFlorenzi e Antonucci, ceduti in prestito secco, a DefrelGonalons e Coric, che hanno più possibilità di rimanere nelle attuali squadre. In bilico anche Schick, con il Lipsia che lo prenderebbe solo se la Roma facesse uno sconto, e Nzonzi: il suo prestito al Rennes si prolungherà in caso di qualificazione alla prossima Champions. Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa