Resta in contatto

Rassegna Stampa

Pastore, nonostante il calvario “Posso dare tanto ai giallorossi”

Javier Pastore ha scelto il giallo e il rosso per rilanciare la propria carriera, ma gliene sono capitate di tutti i colori

Nel 2020 ha giocato solo 4 partite, da agosto 2018 è sceso in campo 30 volte su 84. Nei giorni scorsi il calciatore ha spiazzato tutti con una frase: “Se sarà possibile vorrei restare e onorare il contratto con la Roma“.

Il club valuta la risoluzione contrattuale, che garantirebbe un risparmio di circa 26 milioni lordi. Sarebbe meglio monetizzare la cessione, ma offerte non arrivano e persino arabi e cinesi hanno fatto un passo indietro. “Penso sempre di tornare al Tallares, ma posso dare molto all’Europa e alla Roma. Vengo da un infortunio all’anca e questo stop forzato è lungo, ora posso recuperare. Se avrò la possibilità di tornare in Argentina vorrei farlo stando bene“.

Molti club stavano aspettando che succedesse qualcosa per abbassare gli stipendi dei calciatori, perché sono troppo alti e non possono permetterseli. Con la Roma per fortuna i rapporti sono ottimi, se non gli facciamo guadagnare dei soldi ci può stare che chiedano di rivedere lo stipendio“. Il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Il mio primo vero amore... un sogno vederlo sulla panchina della Roma come allenatore"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Finire il vostre preoccupazioni d denaro stupido la mia offerta di prestito. Offro di 5000 ha 200 000 000 € un interessato del 3% per anno e-mail:..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Grande Barone! Iniziai allora a tifare la Roma, per la sua zona totale e quel genio di Falcao!"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa