Resta in contatto

Rassegna Stampa

Prima Pedro, poi l’asse con Firenze

 La Roma a caccia di offerte di mercato.

L’emergenza Coronavirus e la crisi nel bilancio stanno obbligando il ds Petrachi a lavorare su una strategia fatta di prestiti, scambi e ingaggi a parametro zero.

Attenzione allora all’asse Roma-Firenze che può regalare gli scambi Spinazzola-Biraghi e Florenzi-Pezzella, un doppio affare che andrà studiato sulle cifre, così come quello tra i giallorossi e la Juventus per il passaggio di Mandragora a Trigoria e Cristante alla Continassa, con valutazioni dei due protagonisti di circa trenta milioni. Si punta anche sul mercato degli svincolati, dove la priorità per l’attacco porta il nome di Pedro.

L’attaccante potrebbe essere il rinforzo ideale nel reparto offensivo di Fonseca, pronto a fargli una chiamata non appena verranno intensificati i contatti. L’ex Barcellona ha un’offerta anche dall’Al Sadd dell’amico Xavi, ma l’idea di continuare a giocare in Europa lo stimola. Il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa