Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Garcia: “Ho pianto all’addio di Totti”

Le parole del tecnico francese

“Tornare alla Roma? Mai dire mai nella vita“. Rudi Garcia si racconta a Sky Sport e ripercorre i suoi anni in giallorosso. “Sono fiero – le sue parole – del percorso che ho fatto, non ho rimpianti. Sarebbe stato magico vincere un trofeo, ma abbiamo affrontato la Juventus dei record. Sono arrivato sulle ceneri, dopo la Coppa Italia persa contro la Lazio. Al mio primo derby erano tutti preoccupati, ma per me è stata un’opportunità“.

Il rapporto con i romani è stato intenso e questo si riflette anche nelle parole che ha dedicato a Francesco Totti: “Totti non è solo un grande giocatore, ma anche un grande uomo ed è stato un onore allenarlo. Il giorno del suo addio ho pianto tantissimo, volevo essere io il suo ultimo allenatore. Sono stato triste anche quando è andato via De Rossi, diventerà un grande allenatore, magari alla Roma. I tifosi? È stata una grande storia d’amore“. Lo scrive “Il Corriere della Sera”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa