Resta in contatto

Rassegna Stampa

Fonseca, l’app e il patto dei giallorossi

Prosegue il lavoro a distanza di Fonseca e del suo staff

Quarantena giallorossa, 44esimo giorno. L’ultimo allenamento in campo a Trigoria risale all’11 marzo, alla vigilia di quel Siviglia-Roma che non si è mai giocato e chissà mai se si farà. Da allora, come quasi in tutto il mondo, i calciatori possono esercitarsi solo a casa. E il gruppo romanista ha scelto di farlo nelle rispettive abitazioni nella Capitale, senza disunirsi come è successo altrove. I giallorossi non devono aspettare rientri dall’estero e sono pronti a riprendere dal 4 maggio, si attende solo l’ok per ritrovarsi nel centro sportivo.

Intanto si prosegue con il lavoro a distanza, reso più semplice dagli informatici di Trigoria che hanno creato un’app specifica, utilizzata dai giocatori per collegarsi in tempo reale tutti insieme con Fonseca e lo staff, seguire il programma che cambia ogni settimana , inviare e ricevere dati. Fonseca, molto presente, cerca di tenere il morale alto per conquistare il quarto posto. Lo riporta “Il Tempo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Il like a Manolas? Brutto brutto!"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Tifo Lazio ma ammiravo Agostino come calciatore e come uomo. Apprezzo molto anche suo figlio. Il coro con il suo nome mi faceva venire i brividi."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Te vojo bene Principe! Sei stato il mio idolo da ragazzino, dopo Falcao il giocatore che mi ha fatto innamorare della AsRoma e di Roma."

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Gli anni della Magica... indimenticabili momenti di sport ancora genuini con un allenatore maestro in tutti i sensi un grazie grande e sentito......"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "L'anima della Roma"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa