Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La Roma è a dieta per inseguire la cessione

La strategia di Pallotta per mantenere viva la cessione

Oscar Wilde diceva che i pessimisti non sono altro che ottimisti ben informati. La semestrale sdoganata mercoledì sera dalla AS Roma ha diviso i commentatori. C’è chi ha visto la luce in fondo al tunnel, poiché emerge che Dan Friedkin non si è definitivamente ritirato dalla trattativa per l’acquisto del club.

C’è chi invece pensa che il rallentamento delle operazioni per la cessione sia più di un rallentamento. Pallotta dunque ha fatto capire che è necessaria una drastica cura dimagrante. Il monte ingaggi dei soli calciatori è di 109,9 milioni lordi, che salgono a 140 tra staff e dirigenti apicali: non è più sostenibile. Lo scrive “Il Corriere della Sera”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa