Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Ora la Serie A aspetta il voto della Premier

Giornata importante per la ripresa del calcio in Europa

Oggi i dirigenti del calcio dibatteranno se fermare i campionati, come hanno fatto Francia e Olanda, oppure tenerli in vita. Ieri la Germania ha rinviato la decisione al 6 maggio, oggi è in programma il voto in Inghilterra. L’esito in Premier League non sarà ininfluente in Italia, Germania e Spagna. Lo stop è sgradito alle società più ricche e i calciatori sono abbastanza contrari, mentre i tifosi non concepiscono il calcio a porte chiuse.

La loro consapevolezza, tuttavia, è la stessa dei colleghi italiani e tedeschi: oltre ai problemi economici, il blocco può portare una serie infinita di grane giuridiche sul fronte dei contratti dei calciatori e dei diritti tv. L’Uefa esige non oltre il 2 agosto i nomi delle iscritte alle prossime coppe, mentre la Francia ha assegnato il titolo al Psg, che andrà in Champions con Marsiglia e Rennes, in Europa League invece andranno Lille, Reims e Nizza. Lo scrive “La Repubblica”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa