Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Pallotta, i conti in rosso e la cessione “obbligata”

Situazione incerta a Trigoria

Il calcio non sa che fine farà, la Roma ha un futuro ancora più incerto. L’altro ieri è arrivata la relazione del club giallorosso sulla semestrale chiusa al 31 dicembre 2019, ovviamente contiene gli stessi numeri annunciati a febbraio, che senza opportuni correttivi rischiano di peggiorare a fine esercizio. Non basta il taglio delle quattro mensilità dei calciatori, la Roma si prepara alla contrazione ulteriore dei ricavi e stavolta non sa neppure se potrà intervenire con le rituali plusvalenze di fine giugno.

Intanto il club ha confermato che i contatti con Friedkin sono ancora in corso: qualora il deal si concludesse positivamente, sarebbe il nuovo acquirente a immettere nuova liquidità. Altrimenti non ci saranno vie alternative alla vendita dei calciatori. Pallotta aspetta segnali da Houston ma sembra orientato a considerare una cessione al ribasso, in cambio del disimpegno. Lo riporta “Il Tempo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa