Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Lucescu: “Mkhitaryan ha bisogno di certezze, non può essere in prestito. Under? Ha tanta qualità ma deve essere gestito bene”

Il tecnico rumeno: “Ho trasformato Henrikh in seconda punta, è stato un grande goleador. Cengiz ci metterà del tempo, ma diventerà un top player”

Mircea Lucescu, ex CT della Turchia e tecnico dello Shakhtar, è intervenuto nel corso di Taca La Marca su Radio Musica Television e ha parlato anche di Mkhitaryan e Ünder.

Su Mkhitaryan.
“È un giocatore decisivo, anche se l’allenatore gli deve trovare la collocazione giusta. L’ho trasformato in seconda punta viste le sue qualità da assist-man. Per acquisire fiducia non può essere in prestito, il ragazzo ha bisogno di certezze. A Manchester non ha fatto bene perché partiva troppo lontano dalla porta e tatticamente non era messo nelle migliori condizioni. È un gran bravo ragazzo e mi ha fatto molto piacere poter lavorare con lui, con me è stato un grande goleador”.

Ünder?
“La continuità la può avere in un campionato di altissimo livello come quello italiano. Ha tanta qualità ma tutto dipenderà da come i vari allenatori lo gestiranno, gli devono spiegare i movimenti da fare e dare le giuste direttive. Ci metterà un po’ più di tempo per maturare e diventare un top player, ma sono convinto che ci arriverà”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News