Resta in contatto

Rassegna Stampa

Kean sì, Kean no: la Roma discute

L’idea di mercato stuzzica i giallorossi

Kean intriga, Kean divide. Come tutti i giocatori irrisolti, talenti per nulla banali ma caratteri indecifrabili, è impossibile verificare un consenso plebiscitario. Il dibattito è vivace, anche in seno alla Roma. Dal punto di vista economico e progettuale Kean non è un’idea sbagliata: classe 2000, può arrivare dall’Everton in prestito con obbligo di riscatto che scatta a condizioni da stabilire. Se dovesse nella Roma ripetere l’exploit dell’amico Zaniolo, si rivelerebbe un investimento eccellente.

Ma vale la pena rischiare per un calciatore che in un paio di stagioni si è già meritato la fama di testa calda? Per questo motivo anche sui social fervono pareri, interpretazioni e giudizi. La principale perplessità che si registra ruota intorno a una domanda: se fosse così fenomenale, la Juventus lo avrebbe venduto per 27,5 milioni nel momento in cui stava dimostrando le sue qualità? A questa domanda legittima e che ha stimolato ragionamenti di vario tipo anche a Trigoria, potrà rispondere solo la storia. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa