Resta in contatto

Rassegna Stampa

Scontri in Lega tra club, la battaglia delle 17.15 e Lotito contro Marotta

“Sarà così sino a maggio 2021”, spiega un dirigente bene introdotto in Lega

Ormai si litiga su tutto in Lega, sulla tv, sulle date di ripartenza della Coppa Italia e del campionato, sugli orari, sui contratti in scadenza a giugno, sul suggestivo algoritmo inventato da Gravina, sui playoff che nessuno vuole.

Come riporta repubblica.it, intanto, in Lega ci sono scontri forti fra alcuni club: la Lazio di Lotito contro l’Inter di Marotta, i club felici di tornare in campo contro quelli che non ne volevano assolutamente sapere, mentre Cairo ha rapporti non facili con Gravina. “Sarà così sino a maggio 2021”, spiega un dirigente bene introdotto in Lega. Terminata questa annata travagliata, si spera, il 2 agosto, si prevedono nuovi litigi per la prossima che dovrebbe cominciare il 12 settembre.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa