Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Roma, prossimo stadio. Comprarsi Tor di Valle è la mossa di Friedkin

Il texano potrebbe non attendere Vitek

La Roma di Dan Friedkin ripartirà da dove si era fermata: Tor di Valle. Una riunione fiume a dicembre c’è già stata. Come per Pallotta anche per il texano il progetto è decisamente prioritario per i motivi che ormai tutti conoscono: aumentare i ricavi, generare maggiore competitività e così via. Il futuro proprietario della Roma potrebbe cambiare strategia rispetto ai piani iniziali. In quella riunione si discusse dell’intenzione di acquistare la zona di specifico interesse rispetto all’intera area dall’imprenditore ceco Vitek.

L’affare si chiuderebbe a prezzi stracciati visti i problemi di Parnasi. Da qualche ora filtra l’idea che la trattativa si possa concretizzare a settembre, ma una cosa è certa: gli uomini di Vitek vorrebbero stringere un accordo per cedere gli spazi dello stadio e del centro sportivo alla Roma prima ancora di rilevarli per avere garantita una plusvalenza sostanziosa. Allora Friedkin potrebbe decidere di fare tutto da solo acquistando direttamente l’area in “saldo” senza attendere Vitek. Per l’organigramma societario si parla anche di Boban. Lo scrive La Repubblica.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa