Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Roma, il piano di Friedkin diviso in due

Ecco le prime mosse di Friedkin

Più che lo stallo, è la pazienza a dettare gli step della nuova Roma: Friedkin e i suoi collaboratori sono operativi, da venerdì scorso quotidianamente in contatto con il management di Pallotta, ma l’intenzione è di non farsi prendere dalla fretta nel definire il programma per lo sbarco a Trigoria e soprattutto per la stagione che verrà.

Il piano della proprietà entrate, aspettando il closing del 17 agosto, prevede due fasi: innanzitutto c’è quella che deve garantire la continuità aziendale e, con alcune operazioni di mercato in entrata e in uscita, pianificare la vita quotidiana della squadra che tra 16 giorni riprenderà a lavorare; l’altra, invece, è mirata alla rivoluzione interna,con il rinnovamento dello staff operativo. Lo scrive “Il Messaggero”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa