Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Roma-Pedro, patto vincente

Alla scoperta del campione spagnolo

È un altro figlio della Masia, l’università di Barcellona, dove il calcio è allegria e tiki-taka, ma anche cultura e disciplina.
La Masia è un’invenzione di Cruijff sbocciata nel 1979, quando Johan giocava ancora con la maglia numero 14 e il presidente del club catalano era Nunez: seimila metri quadrati, campi e palestre, foresteria e scuola privata, trecento giovani, il centro di formazione più copiato e invidiato sulla faccia della terra, facile da studiare e quasi impossibile da replicare, che dal 2011 ha trovato la sua nuova residenza a Can de Planes.

Pedro è una delle infinite espressioni di un settore giovanile che ha garantito al Barcellona un fenomeno come Messi  e campioni del calibro di Iniesta e Xavi, oltre a quasi 150 milioni di plusvalenze. Ala universale,completa, moderna, che è sempre piaciuta ai suoi allenatori per la sua regolarità e un’interpretazione del ruolo in grado di assumere sfumature diverse: esterno da 4-3-3 o da 4-2-3-1, tornante puro, capace di cucire attacco e centrocampo. Chilometri, resistenza, generosità, scatto, passaggi filtranti, tempi giusti in fase di inserimento. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa