Sito appartenente al Network

Il tempo dei saluti

Non solo a Pallotta ma anche a tanti dei protagonisti della Roma del recente passato: su tutti Juan Jesus, titolare nella notte magica di Roma-Barcellona, e Diego Perotti, autore di due dei gol più importanti della società americana, il 3-2 al Genoa che certificò il secondo posto con il record di punti e il colpo di testa vincente contro il Qarabag, valso la qualificazione agli ottavi di Champions League nell’annata conclusa in semifinale.

Juan Jesus è in trattativa con il Cagliari, che gli offre un discreto contratto fino al 2023. Non può ambire ai 2,2 milioni netti che prendeva a Roma ma visto il prolungamento per altre due stagioni sta prendendo in considerazione seriamente l’ipotesi di di accettare. La Roma vorrebbe 5 milioni ma potrebbe chiudere anche a 3,5-4, scrollandosi di dosso un ingaggio pesante.

Per quanto riguarda il mercato in entrata, la prima priorità sembra essere il portiere. Il preferito per i dirigenti e anche per Fonseca è Alessio Cragno, che può entrare nella questione Juan Jesus insieme al giovane Riccardi. Diversa invece è la situazione di Olsen, che interessa di più al Celtic. Ma la richiesta di prestito gratuito degli scozzesi non può soddisfare la Roma. Il Corriere dello Sport.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Decisivi nella lotteria dei rigori, Aouar e Zalewski vogliono riconquistarsi la titolarità anche in campionato...
La Roma di De Rossi finora ha viaggiato ad un ritmo da Champions conquistando 12...
De Rossi potrebbe operare 4-5 cambi di formazione rispetto a Roma-Feyenoord, ma il Toro è...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...