Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La Roma riparte dai tagli

Il primo obiettivo della nuova Roma dei Friedkin è ridurre il monte ingaggi. Per prima cosa al via alle cessioni, poi si penserà agli innesti

Ieri il Ceo Guido Fienga e Ryan Friedkin si sono incontrati a Londra. Oggetto della discussione i progetti a medio-lungo termine della società e il mercato. Lo stesso Fienga resta al timone della Roma, coadiuvato da De Sanctis e dai procuratori Giuffrida e Brusardò. Il futuro ds si vedrà: da Paratici a Massara tutto è possibile. La priorità assoluta è sfoltire la rosa e fare plusvalenze. In primis i giallorossi attendono con pazienza l’offerta dell’Everton per Florenzi. Si può chiudere a 10-12 milioni più bonus. L’ex Valencia ha anche parlato con l’ex compagno Digne. Capitolo Schick: il Lipsia lo vuole e ha organizzato un viaggio nella Capitale per discuterne con la Roma che deve venderlo a più di 20 milioni per evitare una minusvalenza. Si raffredda Jesus al Cagliari, mentre Fazio piace a Villareal e Benfica. Difficile invece lo scambio con l’Arsenal Diawara-Torreira. E gli acquisti? Ovviamente si cercherà di acquistare Smalling, poi si punterà un terzo portiere, due esterni e un vice Dzeko. Lo riporta Il Tempo. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa