Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Ora Fonseca vuole fare le sue verifiche

Il portoghese atteso ad un confronto con Fienga

Mare, relax, famiglia ma ora testa alla nuova stagione. Tra quattro giorni comincerà e Fonseca sta già studiando dei modi per superare le tante difficoltà del primo anno in giallorosso e voltare pagina. Ovviamente non potrà fare tutto da solo, dovrà essere aiutato molto sopratutto con degli innesti intelligenti dal mercato.

Il primo vero nodo cruciale è senza dubbio l’acquisto di Smalling che sarebbe fondamentale per la Roma che verrà. Comunque il portoghese vuole incontrare la dirigenza visto che la decisione di affiancargli un tecnico italiano oltre Tiago Leal, il suo da anni, l’ha presa come una mancanza di fiducia.  Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa