Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

I tifosi a Messi: “Impara da Totti la fedeltà”

Le due bandiere a confronto: ora a Barcellona sono infuriati con Messi

Totti è meglio di Messi. A pensarlo sono alcuni tifosi del Barcellona delusi dalla scelta dell’argentino di abbandonare la squadra in cui è diventato numero uno al mondo. Il paragone non è calcistico, ma riguarda l’attaccamento alla maglia. Tutto nasce da un tweet di un tifoso catalano che ha postato il giorno dell’addio di Totti con questa scritta: “L’avevo immaginato in questo modo, doveva andare così“.

Il post ha aperto un dibattito tra molti sostenitori del Barcellona che hanno preso l’esempio di Totti: “Totti ha sempre rispettato i tifosi, mentre Messi non lo ha fatto. E’ inferiore rispetto al romanista“. Altri ancora: “Amore incondizionato per il club. Che Messi vada via“. Molti, infine, sottolineano la differenza di rosa tra la Roma e il Barcellona, che ai loro occhi rende il “sacrificio” di Totti ancora più importante. Lo scrive “Il Corriere della Sera”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa