Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Triangolazione in attacco: Dzeko, Milik e Ünder per Juve, Roma e Napoli

Ore cruciali per il valzer di punte

Stretta finale per il passaggio di Dzeko alla Juventus. Il via a un giro di attaccanti destinato a cambiare la fisionomia anche di Napoli e Roma: il bosniaco in bianconero, Milik in giallorosso, Ünder e Riccardi alla corte di Gattuso. Paratici ha accelerato sul capitano della Roma: i 7,5 milioni di ingaggio di Higuain, che resta comunque ancora da piazzare sul mercato, saranno investiti per assicurare una nuova spalla a Dybala e Ronaldo. E’ un’operazione vantaggiosa per entrambi i club: i giallorossi risparmierebbero dal monte ingaggi mentre la Vecchia Signora prenderebbe un bomber spendendo poco più di dieci milioni.

Oggi il Ceo della Roma Fienga incontrerà il ds della Juventus chiedendo ufficialmente un passo indietro su Milik. Un aspetto chiave per la buona riuscita della trattativa: entro il 31 agosto la nuova proprietà giallorossa deve concludere lo scambio con il Napoli che porterà Milik in giallorosso (4,5 milioni all’anno, 3 in meno di Dzeko) e Ünder e il giovane Riccardi in azzurro, garantendo una plusvalenza che farà respirare il bilancio capitolino garantendo una ricca plusvalenza. Lo scrive “La Repubblica”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa