Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Fonseca continua il suo silenzio e chiama Zaniolo

Il tecnico preferisce non parlare in questa fase

Per ascoltare la voce di Paulo Fonseca è stato necessario ascoltare la sua voce al Benito Stirpe: il portoghese si è sgolato tutta la partita per dare indicazioni ai suoi. Aspettando ancora alcuni titolari (Dzeko, Smalling e Spinazzola in primis) la Roma sembra intanto aver trovato un suo equilibrio. Fonseca però il pubblico ancora non parla e il silenzio dura da oltre un mese, dalla conferenza stampa post Siviglia.

La scelta del silenzio è stata condivisa dalla società per evitare possibile polemiche all’interno di un mercato particolarmente difficile. Intanto però Fonseca ha chiamato Zaniolo per fargli capire che senza di lui sarà molto più difficile fare il suo lavoro. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa