Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Milik alla Roma: è fatta!

Accordo raggiunto tra Napoli e Roma, 20 milioni più 5 di bonus

23.00 – Roma e Napoli hanno raggiunto accordo per Milik: 3M di prestito più 15M di obbligo di riscatto più 7 di bonus eventuali. Milik non ha ancora accettato contratto di 5 anni e ingaggio superiore a 4,5 milioni. Lo riporta Sky Sport.

21.50 – L’ufficialità dovrebbe essere comunicata nelle prossime ore, ma l’accordo è stato raggiunto tra Napoli e Roma. In questi minuti è in corso un colloquio tra i dirigenti giallorossi e Cristiano Giuntoli che è in collegamento con Aurelio De Laurentiis.

Napoli e Roma hanno trovato l’accordo sulla base di 20 milioni più 5 di bonus, legati al rendimento del giocatore e al raggiungimento della zona Champions League. Al polacco un quinquennale da 4,5 milioni a stagione. Lo riporta gazzetta.it.

19.45 – I due attaccanti potrebbe cambiare maglia nelle prossime ore. Il bosniaco in direzione Torino, mentre il polacco potrebbe ereditare la maglia del numero 9 giallorosso. Come riporta calciomercato.it, si attendono novità concrete già nella serata di oggi.

La Juventus prosegue il pressing su Edin Dzeko, mentre la Roma tenterà di approfittare di un Napoli che sta lentamente ridimensionando le proprie richieste economiche per Milik. Si lavora dunque su tre fronti nel tentativo di accontentare tutte le parti in gioco.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Calciomercato