Resta in contatto

Rassegna Stampa

Dzeko grazia Pirlo

Il bosniaco con le polveri bagnate

La Roma mette paura alla Juve e la vittoria sfugge per due errori clamorosi di Dzeko nella ripresa. I bianconeri si salvano grazie a Ronaldo, autore di una doppietta come Veretout. Fonseca ha messo in campo una squadra coraggiosa, che ha cercato il successo fino alla fine.

Dopo una settimana molto turbolenta, l’allenatore giallorosso consolida la sua posizione, schiera la formazione annunciata alla vigilia, una Roma ancora incompleta a una settimana dalla fine del mercato. Debutto all’Olimpico per i Friedkin, che hanno conosciuto il c.t. Mancini, con mille tifosi presenti per ridare voce allo stadio. Lo scrive “Il Corriere dello Sport”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa