Resta in contatto

Rassegna Stampa

Giallorossi con Mancini, c’è Calhanoglu

Il tecnico recupera il centrale giallorosso

Sospiro di sollievo per Fonseca, che ritrova Mancini dopo il doppio tampone negativo ed è pronto ad affrontare il Milan. Per fermare Ibrahimovic, il portoghese si affiderà alla difesa a tre, schierando la sua Roma con il 3-4-2-1. L’ex Atalanta agirà affiancato da Ibanez e Kumbulla.

L’unico dubbio di formazione in casa Roma è sulla fascia destra, dove Santon risulta essere in vantaggio su Bruno Peres e Karsdorp. Sponda Milan, invece, arriva la sorpresa Calhanoglu. Il provino svolto con il resto dei compagni ha dato le risposte sperate e il turco non soltanto sarà convocato, ma verrà lanciato da Pioli dal primo minuto alle spalle di Ibra. Lo scrive “Il Tempo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa