Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Friedkin contro Commisso: sfida tra due americani agli antipodi

Roma-Fiorentina mette davanti due tipi di società statunitensi profondamente diverse

Non potrebbero essere più diversi: Dan Friedkin, di cui nessuno ha mai sentito la voce, e Rocco Commisso, esuberante. La gara di domani tra Roma e Fiorentina mette davanti due tipi di società americane profondamente diverse, quella di Commisso molto attenta allo stadio e a questioni imprenditoriali (come del resto Pallotta), quella di Friedkin attenta anche ad aspetti finanziari come l’uscita dalla Borsa e la risanazione dei conti.

Su entrambe i tifosi viola e giallorossi hanno però riposto molta fiducia per tornare ad alti livelli. Si scontreranno anche due allenatori profondamente diversi, Iachini e Fonseca. Col primo, nonostante i tifosi gli vogliano bene, che vede i nomi di Spalletti e Sarri essere accostati alla sua panchina e ne rimangono stuzzicati, e col secondo anch’esso rispettato dai tifosi ma coi quali non è ancora scattato il grande amore. Lo scrive il Corriere della Sera.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa