Resta in contatto

News

Jorge Jesus: “Tiago Pinto una perdita, la Roma ha riconosciuto le sue capacità”

Le parole dell’allenatore del Benfica

L’allenatore del Benfica Jorge Jesus ha parlato nella conferenza stampa alla viglia della sfida che attende la sua squadra, dedicando anche un passaggio all’addio di Tiago Pinto, passato alla Roma:

In questi mesi che sono stato qui ho imparato a conoscerlo, anche se prima non lo conoscevo né personalmente né professionalmente. Quando abbiamo lavorato insieme ho capito che era un gran professionista. Anche lui fa parte delle grandi realtà del calcio portoghese, non solo giocatori ma anche allenatori e dirigenti che tutti i grandi club vogliono.

Probabilmente andrà alla Roma perché è riconosciuto per le sue capacità, è un professionista di alto livello. È una perdita, ma fa parte di processo di ciò che è il calcio in Portogallo. I migliori se ne vanno, anche perché le capacità finanziarie dei club portoghesi non possono competere con quelle dei grandi club Europei. Qui da noi si lavora al top, non solo nella formazione dei giocatori ma anche a livello di struttura societaria. Per questo vengono ad attingere in Portogallo” .

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News