Resta in contatto

News

Kluivert: “Non so perché ho smesso di giocare alla Roma”

L’attaccante in prestito al Lipsia: “Una situazione del genere ti irrita e ti porta a scegliere il meglio per il tuo futuro”

In un’intervista al De Telegraaf, Justin Kluivert, oggi al Lipsia in prestito dalla Roma, è tornato a parlare del suo passato nella capitale. “Nel periodo precedente al coronavirus è andata molto bene, ho giocato davvero tante partite a parte qualche infortunio. Poi improvvisamente ho giocato pochissimo. Ancora non so bene perché sia ​​successo…“, ha dichiarato l’ex giallorosso.

“Perché Fonseca ha smesso di schierarmi? Accade, sono scelte dell’allenatore. Nessun rancore. Se non giochi partita dopo partita, mentre ti alleni molto duramente e bene, allora fa schifo. Vuoi giocare, sei giovane e senti il bisogno di metterti in mostra. Una situazione del genere ti irrita e ti porta a scegliere il meglio per il tuo futuro. E poi ovviamente è arrivato il Lipsia, un club molto interessante per me “, ha concluso Kluivert.

34 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

34 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News