Resta in contatto

Roma Femminile

Juventus-Roma 4-1: poker bianconero. Altro stop per le giallorosse

La squadra di Bavagnoli affronta la capolista

Big-match a Vinovo. La Roma Femminile di Bavagnoli affronterà la capolista Juventus. Fischio d’inizio alle 12:30. Le giallorosse stanno vivendo un periodo complicato: sono reduci dall’1-1 casalingo contro la Florentia e attualmente occupano il 7° posto in classifica a quota 13 punti. Al contrario, la Juventus di Guarino è la solita schiacciasassi: prima in classifica a punteggio pieno con 9 vittorie su 9. I precedenti non sorridono alla Roma: nelle tre sfide già giocate hanno sempre vinto le bianconere e le giallorosse non sono mai riuscite a segnare.

La cronaca

90’+4′ – Termina qui il match. La Juventus batte la Roma con un rotondo poker grazie a Girelli, Sembrant e Hurtig. Non basta Serturini alla Roma.

90’+3′ – Prova la conclusione Zamanian, ma non trova la porta.

90′ – Concessi quattro minuti di recupero.

90′ – La Roma sbaglia, la Juve no. Arriva il 4-1 di Hurtig con un tiro a giro sul secondo palo dalla destra su cui non può nulla Ceasar.

72′ – Cambio nella Roma: Corelli prende il posto di Andressa.

46′ – Doppia sostituzione nella Roma: fuori Bonfantini e Soffia, dentro Thomas e Erzen.

46′ – Doppio cambio nella Juventus: Zamanian prende il posto di Bonansea Hurtig il posto di Galli.

46′ – Parte il secondo tempo.

45′ – Fine primo tempo a Vinovo: Juventus-Roma 3-1.

36′ – Gol della Juventus. Girelli insacca di testa su corner. Tris delle bianconere.

27′ – GOL DELLA ROMA! Gran tiro a giro di Serturini dal vertice destro dell’area di rigore che non lascia scampo a Giuliani. Juventus-Roma 2-1, le giallorosse tornano subito in partita!

25′ – Gol della Juventus. Su azione d’angolo Sembrant si ritrova la palla sui piedi e da due passi batte Ceasar. Raddoppio delle bianconere.

12′ – Gol della Juventus. Triangolo GirelliCaruso, con l’attaccante bianconera che trafigge Ceasar.

1′ – Inizia il match.

Le formazioni ufficiali

Juventus (4-3-3): Giuliani; Lundorf, Salvai, Sembrant, Boattin; Caruso, Galli (46′ Hurtig), Rosucci; Maria Alves, Girelli, Bonansea (46′ Zamanian)
A disp.: Berti, Cernoia, Gama, Giordano, Bacic, Hyyrynen, Staskova
All.: Guarino

Roma (4-3-3): Ceasar; Soffia (46′ Erzen), Swaby, Pettenuzzo, Bartoli; Ciccotti, Andressa (72′ Corelli), Giugliano; Bonfantini (46′ Thomas), Lazaro, Serturini
A disp.: Baldi, Pipitone, Corrado, Ohale, Bernauer, Hegerberg, Severini, Landa
All:
Bavagnoli

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Grande Principe. Anche se alcuni ignoranti non hanno capito sei stato un grande capitano"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Magara!!!!"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Grande uomo, grande calciatore, spero veramente di conoscerlo un giorno per ringraziarlo. Grazie di tutto capitano 💛❤️"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Nostalgia assoluta per quello che ha fatto per la società, per la squadra ed anche, per me soprattutto, per noi tifosi, ci ha insegnato molto. Non..."

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Agostino DIBBBA il capitano di quando ero bambino..il primo capitano che ho visto allo stadio !!forse per questo ho un ricordo speciale!!!assurdo come..."
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Advertisement

Altro da Roma Femminile