Resta in contatto

Rassegna Stampa

L’Inter torna alla carica per Dzeko

L’uomo individuato da Conte per lanciare l’assalto allo scudetto è Dzeko

E’ questa la richiesta dell’ex ct a Marotta per la sessione di gennaio. L’unico giocatore, secondo l’allenatore dell’Inter, capace a sopportare un’eventuale assenza di Lukaku e allo stesso tempo idoneo a giocarci insieme. 4-5 giorni fa è andata in scena una conference-call alla quale ha preso parte anche quello che, ancora per poco, è il referente italiano del centravanti (Martina).

Il mandato con il procuratore è in scadenza e a breve Dzeko cambierà manager (Lucci). Marotta ha spiegato che prima deve alleggerire i conti, poi ci sarà spazio per pensare a Dzeko. I giallorossi rimandano i discorsi di mercato più importanti a fine anno, ma tra questi c’è anche la ricerca di un centravanti, perché Edin compirà 35 anni il prossimo 17 marzo e il suo contratto scade nel 2022. Anticipare l’inevitabile cambio generazionale di fine stagione a gennaio o aspettare di capire se la squadra taglierà il traguardo Champions per poi agire di conseguenza? La palla passa ai Friedkin e a Pinto. Il Messaggero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa